Preventivo viaggio in Messico marzo 2018  
  Scritto da  
   
 

A tutti coloro che sono indecisi sul viaggio in Messico a marzo: Alitalia ha inaspettatamente riportato il prezzo del volo diretto ai livelli pre-natalizi (670 euro invece dei 970 pubblicati la settimana scorsa)! Questo, insieme al lieve miglioramento del tasso di cambio Euro/Peso Messicano, ha abbassato i preventivi di circa 400 euro.

Il preventivo è stato aggiornato a oggi, 16 gennaio

I nuovi totali sono:

7 persone: 2456 (camera singola 2606)

11 persone: 2316 (camera singola 2446)

15 persone: 2176 (camera singola 2296)

Al momento le adesioni confermate sono 3.

Chi è interessato è pregato di comunicarlo!

Grazie

In Lak'ech

 

Non appena ci saranno sette partecipanti confermati, procederemo all'acquisto del biglietto Alitalia, ciascuno per conto proprio con la propria carta di credito, su internet. Chi preferisce può fare l'acquisto tramite la propria agenzia di viaggio, che presumibilmente aggiungerà una commissione. 

Il tasso di cambio col Peso Messicano è leggermente migliorato rispetto a un mese fa (23 MXN per un euro invece di 22), ma come è noto potrebbe cambiare ancora.

il costo totale del viaggio è quello che vedete indicato qui sopra, a persona, in camera doppia (tra parentesi è indicato il totale comprensivo di supplemento per camera singola). Ne sono indicati tre, a seconda del numero di partecipanti (7, il minimo, 11 e 15, il massimo).

Gli interessati riceveranno istruzioni precise sull'acquisto del biglietto e sulle successive modalità di copertura dei costi. In linea di massima, circa un terzo del totale consiste nel biglietto Alitalia; dei due terzi rimanenti, uno sarà conferito tramite bonifico (subito dopo aver acquistato il volo Alitalia) e l'ultimo sarà portato in contanti dai partecipanti (a marzo).

Sarà possibile aderire al viaggio anche in seguito, ma naturalmente chi lo farà pagherà di più i voli, e il totale complessivo indicato qui sotto dovrà essere aumentato di conseguenza.

Chi aderisce al viaggio riceverà regolarmente una newsletter con tutte le informazioni necessarie (clima, abbigliamento, prese elettriche, valuta, oltre al programma culturale, che comprende incontri e visite ai centri cerimoniali con anziani Maya) e con gli aggiornamenti.

                              

N.B.: dal totale riportato sopra restano esclusi assicurazione, pranzi, cene e mance.

Sono compresi il volo intercontinentale, i due voli interni con Interjet (Città del Messico-Tuxtla, il 16 marzo, e Merida-Città del Messico, il 26), gli hotel, i due pullmini con autista, la colazione, il biglietto d’ingresso ai siti e musei indicati nel programma, i pasti di autisti e guida, i taxi che prenderemo, e il servizio di organizzazione, accompagnamento e guida.

L’assicurazione non viene richiesta ai partecipanti al viaggio, che possono farla individualmente, se lo ritengono opportuno. Ciò non comporta che l’organizzatore del viaggio sia responsabile della salute dei partecipanti.

La cena è libera; ognuno sceglie se venire a cena con tutti gli altri o se andare da qualche altra parte o andare a letto senza cena. Una cena costa in media sui 12-15 euro (un po’ di più se ordinate aragosta, un po’ di meno se ordinate 2 tortillas…).

Il pranzo costa meno della cena, sugli 8 euro, a volte anche meno. Alcuni giorni non riusciamo a fermarci a pranzo, per via delle distanze tra i siti che visitiamo e degli orari di apertura dei siti stessi, che chiudono alle 17, senza eccezioni. In quei giorni, prima di partire, facciamo una spesa in un panificio o supermercato, e consumiamo un pranzo al sacco on the road.

Le mance in alcuni hotel sono ormai incluse nel preventivo, e lo sono in quasi tutti i ristoranti. Agli autisti dei pullmini vanno mance un po’ più generose, specie a quello che ci accompagna negli ultimi 9 giorni, Nahum. Parliamo comunque di un totale che non supera i 50 euro.

All’inizio del viaggio si costituisce una cassa comune, per sopperire alle spese collettive.  In genere ogni partecipante contribuisce alla cassa comune con la somma di 50 euro.

È opportuno che chi è realmente interessato al viaggio lo comunichi, per sapere quando il gruppo si è formato, acquistare il biglietto intercontinentale e comunicarlo agli indecisi; e anche per sapere quando si raggiunge il massimo dei partecipanti, 15. Purtroppo è già successo di dover dire di no a chi ha confermato l'adesione in ritardo.

Per ogni informazione, scrivete a info@13lune.it