Noosletter n. 16 della FLT/IRG - Luna Autoesistente della Forma  
  Scritto da antonio  
   
 

NoosLetter della Fondazione per la Legge del Tempo

per la Luna Autoesistente

La Pace viene da dentro. Non cercarla fuori di te. —Buddha

Benvenuti alla Noos-letter della Fondazione per la Legge del Tempo per la Luna Autoesistente della Civetta della Forma! Questa è la quarta Luna dell’Onda Incantata del Servizio Planetario, in cui diamo forma al nostro servizio.

Quattro è un numero poderoso nel Grande Piano di unità del cosmo. Siamo l’incorporazione auto-esistente di forme in continua trasformazione. Nella matrice radiale del tempo, esistiamo simultaneamente qui e “dall’altro lato”.

 La Terra è divisa in quattro quarti che rappresentano le quattro fasi della Luna: luna nuova, primo quarto, luna piena e ultimo quarto. Ciò ha un profondo effetto sulla mente dell’intelligenza sulla Terra.

Ognuno di noi ha ricevuto l’imprinting del potere del numero quattro — il numero della misura. Questa è la base della spiritualità indigena. Da questa base, tutti evolvono una particolare psicomitologia della creazione. Come siamo arrivati qui? Chi è il nostro Creatore? Chi ci ha messo qui? Sono questioni importanti da contemplare.

La nostra mente originaria è stata accordata cosmicamente e così possiamo ricevere informazione direttamente dagli elementi. Da questa accordatura si è sviluppato un senso auto-riflessivo in base al quale la vita umana ripete un certo tipo di modello o rituale cosmico, simile alle fasi della luna: i quattro stadi della vita.

Nella geometria pulsar, il quarto tono (e la quarta luna) rappresenta il primo stadio del pulsar tri-dimensionale mente-forma, 4-8-12. Il primo stadio (tono quattro) stabilisce il potere auto-esistente della forma come una realtà mentale.

Maestri come Buddha dettero i loro primi insegnamenti (della mente) basati sul numero quattro: le Quattro Nobili Verità.

La verità della sofferenza (dukkha)

La causa della sofferenza (samudaya)

La cessazione della sofferenza (nirodha)

La via (in otto parti) per la cessazione della sofferenza (magga)

Buddha insegnò che alla radice di tutta la sofferenza c’è il desiderio umano o la mente che si aggrappa alle cose come se fossero realmente esistenti.

 

Non indugiate sul passato, non sognate il futuro,

concentrate la mente sul momento presente.

Buddha

 

La Sincronicità segue una serie di princìpi universali basati su una matrice matematica, struttura primaria che collega tutti gli eventi, le persone e la realtà così come la conosciamo. Più ci sintonizziamo a questa matrice, più esperiamo l’ordine sincronico. Questo è lo scopo del Sincronario di 13 Lune di 28 giorni. Quelli che seguono sono alcuni esempi di come l’ordine sincronico possa essere letto su base quotidiana, giorno per giorno. Se per te tutto questo è qualcosa di nuovo, puoi dare un’occhiata ai testi introduttivi (1, 2 e 3).

 

Uno sguardo alla Luna

 

Anno del Mago Ritmico Bianco

Luna Autoesistente della Civetta della Forma

Luna 4 delle 13 Lune (18 ottobre - 14 novembre 2011)

 

Luna 4 Anno del Mago Ritmico Bianco

 

Sincronicità dei Viaggiatori delle Stelle


Nella Luna Auto-Esistente ci chiediamo: "Quale forma prenderà il mio servizio?" Nell’ultima luna la domanda era: Come posso servire meglio? In questa Luna Auto-Esistente determiniamo quale forma prenderà questo servizio. Nelle nostre meditazioni, consideriamo i pre-requisiti minimi di ogni essere umano sul pianeta: 1) Una casa che resista alle condizioni atmosferiche; 2) un bagno; 3) acqua potabile sana; e 4) cibo organico salutare.

La tensione nel mondo affonda le sue radici nel materialismo come risultato del vivere senza l’armonia con l’equilibrio della natura. Immaginiamo come sarebbe il mondo se ognuno avesse, tanto per cominciare, il necessario per sopravvivere; e in cui ognuno fosse libero di vivere la propria vita come un autentico essere umano.


Dali 1, Kin 38, Specchio Cristallo Bianco (18 Ott)

Benvenuti nella Luna Auto-Esistente! L’animale totem di questa Luna è la civetta, associata alla saggezza – poiché la civetta vede e sente cose che noi non possiamo percepire.

 

Gamma 3, Kin 40, Sole Magnetico Giallo (20 Ott)

Giorno sacro per i Baha'i: oggi si commemora la nascita di Báb, mentore spirituale e profeta di Baha'u'llah. Il calendario Baha'i, stabilito nella metà del secolo 19°, si basa su 19 cicli di 19 giorni ciascuno. Clicca qui per vedere come i cicli del calendario Baha'i si sincronizzano con il calendario delle 13 Lune.

 

Limi 6, Kin 43, Notte Auto-Esistente Blu (23 Ott)

Giorno di Tartaruga Magica! Portale di Attivazione Galattica! Identità galattica di Nikola Tesla. Primo giorno di questa Luna in cui possiamo realizzare la Cerimonia dello Scioglimento dei Nodi

 

Silio 7, Kin 44, Seme Intonante Giallo (24 Ott)

Giorno della Meditazione dell’Arcobaleno Circumpolare. Pausa Noosferica. Un anno contiene quattro sequenze di 91 giorni: 91 x 4 = 364 giorni = 13 Lune ( 1 Giorno Fuori dal Tempo = 365). Abbiamo completato ora il primo quarto di quest’anno del Mago Ritmico Bianco.

 

Seli 9, Kin 46, Allacciatore dei Mondi Risonante Bianco (26 Ott)

Luna Nuova. Oggi è Kin 46. Nel Salmo 46, la 46ª parola è "shake." La 46ª parola contando al contrario, dalla fine verso l’inizio, è "spear": Shakespeare. Quando, nel 1610 (46 x 35), fu completata la versione della Bibbia autorizzata da Re Giacomo, William Shakespeare aveva 46 anni. Oggi ricorre anche Diwali/Festival delle Luci (celebrato da Induisti, Jainisti e Sikh); Diwali (o divali) significa "fila di lampade".

 

Silio 14, Kin 51, Scimmia Cristallo Blu (31 Ott)

Giorno della Meditazione del Ponte Arcobaleno

Notte di Halloween, che ha le sue origini nell’antico festival celtico noto come Samhain. Gli antichi Celti credevano che, in questa data, si dissolvessero i confini tra il mondo dei vivi e quello dei morti. Identità galattica di Madame Helena Blavatsky.

 

Alfa 19, Kin 56, Guerriero Auto-Esistente Giallo (5 Nov)

Giorno di Tartaruga Magica e Cerimonia dello Scioglimento dei Nodi

 

In questo giorno, nel 1605, Guy Fawkes fu arrestato mentre tentava di far saltare in aria la sede del Parlamento; da qui la frase: "Remember, remember, the fifth of November" (Rimembra, rimembra, il 5 Novembre)

 

Silio 21, Kin 58, Specchio Ritmico Bianco (7 Nov)

Meditazione del Ponte Arcobaleno

 

Segno Chiaro di Pacal Votan – identità galattica della data di disincarnazione di Pacal Votan.

 

Dali 22, Kin 59, Tempesta Risonante Blu (8 Nov)

Oggi mancano precisamente 260 giorni (una rotazione galattica) all’inizio del nuovo anno delle 13 Lune. (Scimmia 11 nel Lungo Computo). L’asteroide 2005 YU55 sarà nel punto più vicino alla Terra. Asteroidi di tale grandezza passano vicino alla Terra ogni 30 anni circa.

Compleanno solare di Edmund Halley (1656), l’astronomo inglese che dette il suo nome alla cometa che riapparve il 25 Decembre 1758, sedici anni dopo la sua morte, nel 1742. La cometa di Halley ha un ciclo di ritorno di 76 anni. Il prossimo ritorno sarà nel 2062!

 

Seli 23, Kin 60, Sole Galattico Giallo (9 Nov)

Identità galattica di Pacal Votan, primo segno chiaro sul coperchio della tomba. Quest’anno ricorre il 59° anniversario dell’apertura della sua tomba, nel 1952. 22° anniversario della caduta del Muro di Berlino (1989).

 

Gamma 24, Kin 61, Drago Solare Rosso (10 Nov)

Luna Piena. Compleanno solare di Martin Lutero: “Anche se sapessi che domani il mondo cadrà a pezzi, pianterei ugualmente il mio albero di mele.”

 

Kali 25, Kin 62, Vento Planetario Bianco (11 Nov)

11/11/11. Giorno di Numero Magico. Partecipa alla Meditazione Globale per la Pace. Yogi Bhajan disse:"Entreremo nell’Era dell’Acquario l’11-11 del 2012. Sarà un nuovo tempo. Tutta la psiche si sta trasformando. Molti non ce la faranno ad attraversare questa cuspide. Dovete purificare corpo, mente e anima per essere reali, innocenti e sattvici. Elevatevi ad esseri angelici."

 

Silio 28, Kin 65, Serpente Cosmico Rosso (14 Nov)

Oggi si fa la principale meditazione dell’Arcobaleno Circumpolare, in cui si effettua la piena attivazione del nucleo ottaedrico della Terra. (Vedi 7:7::7:7)

 

Sii l’arcobaleno nelle tempeste della vita, il raggio serale che spazza

le nubi con un sorriso, e tinge il domani con un raggio profetico.

—Lord Byron